Rifondata sulla bellezza

Rifondata_bellezza_cover

Lo leggo perché … la narrazione del nostro Paese è lo strumento più importante che abbiamo per ritrovare la coscienza della nostra identità. Fondata sulla bellezza.

Rifondata_bellezza_articolo

Immaginiamo che, sul passaporto con cui l’Italia si presenta al mondo al punto segni particolari, sia indicata una sola parola: bellezza. Compresa da tutti anche se scritta in italiano. E immaginiamo che nel mondo, sentendola, pensino a noi e ci restituiscano un’ identità riconoscibile e riconosciuta.

L’AUTORE

Giornalista e fotoreporter, Emilio Casalini ha collaborato con diverse testate italiane e nel 2000 ha intrapreso la collaborazione con la Rai realizzando reportages internazionali e inchieste per programmi quali C’era una volta, Un mondo a colori, Crash e Report. Nel 2010 ha vinto il Premio Enzo Baldoni con il documentario Iran About, e nel 2012 il Premio Ilaria Alpi con l’inchiesta sui rifiuti tossici Spazzatour. Dal 2011 collabora con il Corriere della Sera.