Luna Rossa vola!

Esiste un’Italia che come propulsore ha 400 metri quadrati di fibra di carbonio, un’Italia che arriva fino a 50 nodi, quasi 100 chilometri orari e che al suo interno racchiude davvero tanta dell’infinita bellezza che fa grande il nostro Paese..

Stiamo parlando dell’Italia della vela, ma non una vela qualunque, Luna Rossa.

Luna Rossa è tecnologia al massimo sviluppo: è design, tecnica, materiali del più alto livello.

Luna Rossa è persone: un team fatto di tante individualità diverse, con anche provenienze diverse, che si incastrano come in un’orchestra per produrre il suono perfetto. Perchè hanno una capacità intrinseca e radicata di fare squadra, e sanno quanto il valore di ciascuno sia profonda ricchezza per tutto il team. Tutti sono specializzati, ma tutti sanno bene che nessuno può andare avanti senza la collaborazione degli altri.

Luna Rossa è perfezione, che non è innata e non è nemmeno scontata, nonostante i materiali migliori e le persone migliori è qualcosa che si guadagna, un’ambizione e un chiaro obiettivo che si ottiene aggiustando continuamente, andando sempre oltre i propri limiti, impegnandosi duramente per raggiungere un traguardo comune, non solo in senso figurato.

Luna Rossa è capacità di adattamento perchè tutto può cambiare e bisogna essere pronti in ogni singolo momento a modificare anche quello che sembrava immutabile.

E su una Luna Rossa così si vive un senso di tranquillità palpabile ad ogni livello.

Luna Rossa è Italia e, come dice uno spot che sta spopolando in questi giorni… “wait, it’s the Italians, the Italians are coming! … This is going to be so much better than a tea party!”

 

Foto © Luca Buttò

FOTO
VIDEO