MuDIS – Museo Diffuso dell’Insediamento Sparso

Il Museo Diffuso è un’associazione culturale che si occupa della tutela e della valorizzazione dei furriadroxius e dei medaus, sistemi agrari che hanno segnato con tratti inconfondibili il paesaggio delle aree rurali del Sulcis, nel sud della Sardegna.

Furriadroxius e medaus sono una sorta di fattorie familiari, insediamenti agricoli e pastorali che, prima dell’abbandono colturale delle aree rurali, costituivano una delle principali fonti di sostentamento economico della popolazione del Sulcis.

In questo particolare momento storico, l’innovazione e i processi generati dalla crisi dei modelli di vita metropolitani, immigrazione di ritorno, neoimprenditorialità consapevole, conversione di imprese tradizionali in forme ecologiche, nuovi agricoltori a valenza etica, possono interpretare il ruolo socialmente e culturalmente centrale del processo di tutela e di valorizzazione.

Un albergo diffuso integrato con il museo diffuso in una comunione di funzioni e di interessi particolarmente adatta a riutilizzare e confermare il sistema dell’insediamento sparso. il MuDIS crede profondamente alla tutela del territorio non solo per scopi turistici, ma creando le condizioni per un proseguimento generazionale, per l’attivazione di nuove economie basate su produttività e narrazioni locali, che siano esse legate al cibo, artigianato, design, teatro, o altro. Per questo motivo, proporrà una serie di iniziative ed eventi che metteranno in contatto esperti e talenti esteri con la comunità locale per creare una nuova comprensione della ruralità attiva. Il progetto di comunicazione finanziato dalla Fondazione sarà a cura di Pretziada.

Seguiteci e vi aggiorneremo sugli sviluppi di questo ambizioso progetto!

Foto © Pretziada

FOTO